Metodi integrati di indagini non invasive per lo studio delle tecniche costruttive e il restauro: il caso del rosone della Cattedrale di Troia

Masini, Nicola and Nuzzo, Luigia and Rizzo, Enzo and Liberatore, Domenico (2010) Metodi integrati di indagini non invasive per lo studio delle tecniche costruttive e il restauro: il caso del rosone della Cattedrale di Troia. In: Il Dialogo dei saperi. Metodologie integrate per i beni culturali. Vol. 2. Monografie dell'Istituto per i beni archeologici e monumentali (IBAM) (3). Edizioni scientifiche Italiane, Napoli; Roma, pp. 563-580. ISBN 8849519117

[img]
Anteprima
Testo
Masini_Nuzzo_Rizzo_Liberatore_563_580.pdf

Download (6MB) | Anteprima

Abstract

Nel campo della conoscenza e conservazione del patrimonio storico architettonico le tecniche di indagine non distruttive rappresentano un mezzo fondamentale per la sua caratterizzazione fisica, costruttiva e meccanica. Quando si è di fronte a manufatti fragili e con serie problematiche di degrado, il ricorso a tali metodiche di indagine è indispensabile. Il saggio ha come obiettivo quello di discutere delle potenzialità, dei limiti e delle opportunità di integrazione tra quelle tecniche di indagine non invasiva basate sull’osservazione ed elaborazione di onde di natura e frequenza diverse che attraversano la “materia” costitutiva di un bene culturale. L’argomentazione sarà effettuata con riferimento al rosone della Cattedrale di Troia che rappresenta una pregevole testimonianza di arte e di architettura di età medievale.

Tipologia del documento: Capitolo di libro
Soggetto: D History General and Old World > D History (General) > D111 Medieval History
N Fine Arts > NA Architecture
Depositato da: prof. Nicola Masini
Depositato il: 20 Feb 2018 05:51
Ultima modifica: 20 Feb 2018 05:54
URI: http://www.rmoa.unina.it/id/eprint/4759

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

Modifica documento Modifica documento