RM Open Archive

[feed] Atom [feed] RSS 1.0 [feed] RSS 2.0

Sismed

RM Open Archive ha il patrocinio della Società italiana degli storici medievisti, che invita i suoi soci a depositarvi le pubblicazioni.

RM Open Archive è un archivio ad accesso aperto dedicato agli studi medievistici nella loro accezione più ampia: dalla storia sociale ed economica a quella istituzionale e politica, dalla storia culturale e religiosa a quella di genere, dalle indagini archeologiche alle edizioni di fonti, agli studi di storiografia, metodologia e didattica.
Nello spirito della Open Access Initiative, RM Open Archive sostituisce e aggiorna, integrandola nel circuito internazionale degli archivi aperti, la precedente sezione RM Biblioteca, avviata nei primi mesi del 2000 con l'intento di costituire una biblioteca digitale specializzata in studi medievali.
RM Open Archive è aperto alla collaborazione di tutti gli studiosi che intendono avvalersi delle potenzialità di diffusione degli strumenti telematici per valorizzare le proprie pubblicazioni.
RM Open Archive si limita a ridistribuire in formato elettronico contributi già apparsi in altre sedi, segnalandone il luogo originario di pubblicazione.

L'autore, al momento del deposito, è tenuto a dichiarare che la ridistribuzione dell'opera non compromette in alcun modo i diritti di terzi, né gli obblighi connessi alla salvaguardia di diritti morali ed economici di altri autori, dell'editore o di altri aventi diritto, anche per quanto riguarda testi, immagini, foto, tabelle o altre parti di cui il contributo può essere composto. L'autore dichiara inoltre di essere a conoscenza delle sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali per l'ipotesi di falsità in atti e uso di atti falsi, e che pertanto Reti Medievali è esente da responsabilità di qualsiasi natura, civile, amministrativa o penale, e sarà dall'autore tenuta indenne da ogni richiesta o rivendicazione da parte di terzi.

RM Open Archive è stato realizzato nell'ambito della ricerca condotta per il PRIN 2011, Concetti, pratiche e istituzioni di una disciplina: la medievistica italiana nei secoli XIX e XX, coordinato dal Prof. Roberto Delle Donne dell'Università di Napoli Federico II.
Ultimi titoli inseriti

Contributi inseriti nell'ultima settimana.

RM Open Archive supports OAI 2.0 with a base URL of http://www.rmoa.unina.it/cgi/oai2