Federico d'Aragona (1451-1504). Politica e ideologia nella dinastia aragonese di Napoli

Russo, Alessio (2018) Federico d'Aragona (1451-1504). Politica e ideologia nella dinastia aragonese di Napoli. Regna. Testi e studi su istituzioni, cultura e memoria del Mezzogiorno medievale, 6 . FedOAPress, Napoli. ISBN 978-88-6887-043-0

[img]
Preview
Text
Russo-Federico_d'Aragona.pdf - Published Version

Download (5MB) | Preview
Official URL: http://www.fedoabooks.unina.it/index.php/fedoapres...

Abstract

ITALIANO: La complessa vicenda esistenziale di Federico d’Aragona, secondogenito di Ferdinando I di Napoli, viene analizzata attraverso un lento lavoro di scomposizione e interpretazione dei dati che attengono alla fisionomia politica, culturale e ideologica di un personaggio fino a ieri considerato marginale nel quadro dei drammatici eventi italiani di fine secolo XV. Federico compendia in sé, invece, nell’ambiguo percorso della sua formazione e nella pluralità dei ruoli ricoperti, i caratteri stessi di quello straordinario esperimento che fu il sistema di governo aragonese, sottoposto da qualche tempo al vaglio di una rinnovata storiografia. Principe e cortigiano, capitano di genti d’arme e ammiraglio, titolare di feudi in patria e all’estero, ma anche luogotenente, governatore di province e colto oratore, re e monarca in esilio, Federico condensa nella sua speciale esperienza esistenziale il senso, anzi, ancora più alto, di un’intera civiltà politica: di quel Rinascimento degli specula principise dell’arte del governo che proprio attraverso la ricostruzione di esperienze come questa, trasversali, uniche e profondamente immerse nella prassi, può mostrare ancora una volta la misura della sua inesauribile originalità. / ENGLISH: The complex life of Frederick of Aragon, second-born of Ferdinando I of Naples, is analyzed through a work of decomposition and interpretation of the data that concern to the political, cultural and ideological physiognomy of a character considered marginal in the the dramatic Italian events of the end of the XV century. Frederick represents instead, in his formation and his roles, the extraordinary experiment that was the Aragonese system of government, and the meaning of a whole political civilization: the Renaissance of the specula principis, of the political art, that can show once more the measure of its inexhaustible originality through the reconstruction of lives as this, transversals, uniques and deeply absorbed in the practice of the power.

Item Type: Book
Subjects: D History General and Old World > D History (General) > D111 Medieval History
Depositing User: dr Vincenzo De Luise
Date Deposited: 17 Nov 2018 13:08
Last Modified: 21 Jan 2021 05:23
URI: http://www.rmoa.unina.it/id/eprint/4882

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item